A cosa serve il form di ricerca?!

Form di ricerca.

Offrire la possibilità ai tuoi utenti di poter effettuare delle ricerche all’interno del sito, è fondamentale. Alcuni studi hanno dimostrato che la larghezza ottimale di form di ricerca debba essere di ben ⅔ rispetto l’intera riga in cui appare.

Cos’è il form di ricerca

Il form (modulo) di ricerca, in genere presente nella sezione header del sito, E’ uno strumento che permette ad un utente di effettuare una ricerca su un sito in base a delle parole chiave innescate nel form.

Il form di ricerca è un motore di ricerca che segue una logica di funzionamento “simile” a quella dei motori di ricerca più rinomati (Google, Bing, Yahoo, ecc…). Il suo scopo primario è dunque quello di restituire alla query dell’utente, la risposta più pertinente.

Il form di ricerca permette all’utente dunque di raggiungere in maniera facile e veloce la pagina, articolo, prodotto che cerca, senza distrazione e saltando da una pagina all’altra senza seguire il/i percorsi di pagine predefiniti dai classici link.

Funzionalità avanzate

Il form di ricerca può essere potenziato attraverso l’autocomplete e la suggest di ricerca.

L’autocomplete è uno strumento che suggerisce all’utente che sta scrivendo nel form una determinata parola, come completare la parola stessa o la frase che potrebbe essere di interesse per l’utente sulla base di ciò che ha digitato fino a quel momento.

La suggest è particolarmente adatta per gli e-commerce e mostra una preview di un determinato prodotto (quello ricercato dall’utente e magari una lista di prodotti correlati o sostituti) con l’indicazione dell’immagine, nome e prezzo più la possibilità di aggiungerlo direttamente nel carrello evitando dunque clic in più e altre distrazioni potenziali date dalla pagina catalogo.

Alcuni dati, grazie al tracciamento dei percorsi degli utenti che navigano su di un sito, mostrano che i form avanzati negli e-commerce presentano dei CR (Conversion Rate) migliori rispetto agli utenti che non usano il form di ricerca.

Form di ricerca avanzati

Software quali Clerk e Tooso (utilizzabili tramite il loro pannello) mostrano possibilità importanti ed impattanti sulle vendite come la stagionalità: se cerchi “giacca” sul form di ricerca, ad aprile ti mostrerà giacche di pelle, in autunno k way, in inverno cappotti; correzione ortografica on-the-go che permette ad un utente di non preoccuparsi di possibili errori ortografici; key learning, le parole che hai inserito nel form vengono registrate e potrai scegliere come utilizzarle (se sai che 90 utenti su 100 cercano il prodotto X, lo metterai in vetrina); linking alla pagina catalogo più pertinente (se cerchi scarpe è una cosa, se cerchi scarpe per bambino un’altra); la personal experience permette di personalizzare la ricerca in base ai trascorsi di un utente; non solo scritto ma anche parlato; supportare il multilingua

Form di ricerca e Analytics

Come puoi vedere potremmo parlare parecchio dei form di ricerca! E’ possibile (anzi doveroso) collegare il form di ricerca ad Analytics per tracciare le informazioni e monitorare le performance e i comportamenti degli utenti che compiono l’azione di ricerca sul tuo sito.

Qui trovi la guida per la sua implementaione https://support.google.com/analytics/answer/1012264?hl=it

Cosa ci permette di vedere Analytics

Metriche

Sessioni con ricerca = il numero di sessioni che hanno utilizzato la funzione ricerca del sito almeno una volta.

Percentuale di sessioni che hanno utilizzato la ricerca interna = Sessioni con ricerca/Visite totali.

Totale ricerche uniche = il numero totale di volte in cui è stata utilizzata la ricerca su sito. Non vengono prese in considerazione ricerche eseguite più volte con la stessa parola chiave durante la stessa sessione.

Visualizzazioni di pagina dei risultati/Ricerca = Visualizzazione di pagina delle pagine dei risultati di ricerca/Totale ricerche uniche.

Uscite dalla ricerca = il numero di ricerche effettuate immediatamente prima di abbandonare il sito.

Percentuale di uscite dalla ricerca = Uscite dalla ricerca/Totale ricerche uniche

Perfezionamenti di ricerca = il numero di volte in cui un utente ha effettuato una seconda ricerca immediatamente dopo la prima.

Percentuale di perfezionamenti di ricerca = la percentuale di ricerche risultanti da un perfezionamento di ricerca. Calcolato come Perfezionamenti di ricerca/Visualizzazioni di pagina delle pagine dei risultati di ricerca.

Tempo dopo la ricerca = la quantità media di tempo che gli utenti trascorrono sul sito dopo aver eseguito una ricerca. Questo valore rappresenta la somma dell’intera durata di ricerca di tutte le ricerche/(transizioni di ricerca+ 1)

Profondità di ricerca = il numero medio di pagine visualizzate dai visitatori dopo aver eseguito una ricerca. Questo valore rappresenta la somma di tutte le profondità di ricerca di tutte le ricerche/(transizioni di ricerca + 1)

Dimensioni

Pagina di ricerca – la pagina del sito in cui l’utente inserisce termini per una ricerca web

Pagina dei risultati di ricerca – la pagina di risultati che viene restituita per una query nel motore di ricerca

Visualizzazioni di pagina dei risultati – la pagina visualizzata dopo aver fatto clic su una pagina di risultati

Questo possono fare i form di ricerca! https://www.pexels.com/search/search/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *